Parco Keukenhof

Il parco di Keukenhof è una meta turistica molto ambita e un vero e proprio spettacolo della natura, dove milioni di tulipani esplodono di colori vivaci.

Keukenhof (letteralmente “Orto”), noto anche come il Giardino d’Europa, è uno dei più bei giardini fioriti del mondo. Si trova a Lisse, non lontano da Amsterdam, nella regione della Zuid-Holland. Secondo le stime pubblicate sul sito ufficiale del parco Keukenhof, ogni anno vengono piantati circa 7 milioni di bulbi da fiore. Il parco si estende su una superficie di 32 ettari ed è una delle destinazioni più famose dei Paesi Bassi.

La difficoltà maggiore nel visitare Keukenhof è data dal fatto che il parco apre soltanto per poco meno di due mesi l’anno, all’inizio della primavera, il periodo in cui spuntano i fiori dai bulbi dei tulipani. Per questo motivo l’affluenza di pubblico è sempre altissima: durante le 8 settimane di apertura il parco viene frequentato da quasi un milione di persone, in maggioranza turisti stranieri.

Le origini

Keukenhof faceva parte dei terreni di caccia olandesi fino al 15° secolo. Fu poi un terreno utilizzato per coltivare frutta e verdura dalla contessa Jacqueline di Hainaut. Da qui il nome di Keukenhof, appunto orto, in quanto le piante coltivate venivano usate nella cucina del castello di Teylingen. Nel 1641 fu poi costruito un Castello all’interno del parco.

La progettazione del giardino risale invece al 19° secolo quando il barone e la baronessa Van Pallandt ne commissionarono la realizzazione a due paesaggisti.

L’inaugurazione

Il parco venne inaugurato ufficialmente nel 1949. L’idea iniziale era stata quella di creare uno spazio espositivo in cui i coltivatori provenienti dai Paesi Bassi e da tutta Europa potessero mostrare i loro ibridi ed aiutare anche lo sviluppo dell’industria di esportazione olandese dei bulbi: si pensi che i Paesi Bassi sono il più grande esportatore al mondo di fiori.

Keukenhof oggi

Ancora oggi Keukenhof rappresenta la più grande vetrina internazionale e indipendente per il settore della floricoltura olandese. Nel giro di sole otto settimane Keukenhof mostra ogni anno ciò che il mercato olandese ha da offrire. Per questo il parco ha forti legami con tutte le organizzazioni competenti nel settore della floricoltura.

All’interno del parco di Keukenhof vi sono diversi giardini, ognuno di essi con un particolare stile. Ci sono ad esempio i giardini paesaggistici in stile inglese, un giardino naturale costituito da uno specchio d’acqua con arbusti e piante perenni, il giardino giapponese e molti altri ancora, tutti comunque pieni zeppi di tulipani e fiori in generale.

Ogni anno un’area del Keukenhof è dedicata ad un tema particolare legato ai Paesi Bassi, e viene allestita con una splendida ed enorme composizione floreale che lo rappresenta. Alcuni temi interessanti degli ultimi anni sono stati “le grandi scoperte olandesi”, “il design olandese”, “le case sui canali olandesi” e molti altri.

Il Keukenhof non ha immensi campi con distese di tulipani, come ci si potrebbe aspettare. Vi sono dei prati di tulipani al di fuori del giardino, per lo più privati, che possono essere visitati ma acquistando dei ticket di ingresso separati, ma possono comunque essere fotografati salendo sulla terrazza del mulino situato all’estremo est del parco.

Come arrivare a Keukenhof da Amsterdam

Raggiungere Keukenhof da Amsterdam è piuttosto facile con il trasporto pubblico: dall’aeroporto di Schiphol parte in continuazione il bus numero 858, chiamato Keukenhof Express. La linea è gestita dalla compagnia Arriva e l’autobus parte dall’uscita di Schiphol Plaza numero 4, accanto a Starbucks, ed arriva a Keukenhof in poco più di 30 minuti, anche se con il traffico elevato attorno al parco il tempo può anche raddoppiare.

Attenzione

Durante i weekend la coda per l’autobus 858 durante le ore di punta può diventare lunga centinaia e centinaia di metri, e occorre attendere anche tre ore prima di salire a bordo. Meglio arrivare presto al mattino oppure a pomeriggio inoltrato.

E’ possibile acquistare in anticipo tramite internet un biglietto combinato che dà diritto all’ingresso al parco e al trasporto di andata e ritorno da Amsterdam, con l’autobus 858 oppure, pagando un sovrapprezzo, direttamente dal centro di Amsterdam, sfruttando l’autobus 197, operato dalla società Connexxion, che ferma ad esempio a Leidseplein, al Rijksmuseum e in Museumplein. Il capolinea del 197 è l’aeroporto di Schiphol, da cui poi occorre cambiare e prendere l’858.

Raggiungere il parco con un mezzo privato

Arrivare a Keukenhof con un’auto a noleggio o addirittura in bicicletta (sono 35 chilometri sola andata, per una pedalata di circa un paio d’ore nella splendida campagna olandese) può rivelarsi una scelta vincente: prima di tutto non occorre perdere tempo prezioso in coda per attendere l’autobus 858, in un’attesa che può diventare addirittura snervante, ma soprattutto la libertà di un mezzo proprio consente di fermarsi nei dintorni del parco a scattare fantastiche foto dei campi di tulipani in fiore, la cartolina più tipica e splendida dei Paesi Bassi che purtroppo dal bus si può soltanto sfiorare.

Naturalmente il risvolto della medaglia nell’arrivare a Keukenhof in auto è la difficoltà nel trovare parcheggio: sebbene da queste parti d’Europa l’organizzazione sia ai massimi assoluti, il parco durante la sua breve apertura annuale viene letteralmente preso d’assalto dai visitatori, ed è naturale che si formino diversi chilometri di coda vicino alle entrate.

Orari d’apertura

Keukenhof è aperto ogni anno da metà marzo a metà maggio. Le date esatte vengono comunicate con congruo anticipo sul sito ufficiale, e variano di anno in anno. Il momento migliore per assistere alla massima fioritura dei tulipani è circa la metà di aprile, sempre tenendo conto della variabile meteorologica che a queste latitudini ha una varianza piuttosto elevata.

Il castello di Keukenhof è invece aperto tutto l’anno; al suo interno sono organizzati alcuni festival come il Castlefest, la Notte di Inverno e la Fiera di Natale, oltre ad ospitare concerti di musica classica.

Tour al Keukenhof

Informazioni utili

Indirizzo

Stationsweg 166A, 2161 AM Lisse, Paesi Bassi

Contatti

TEL: +31 252 465 555
Sito ufficiale

Orari

  • Lunedì: Chiuso
  • Martedì: Chiuso
  • Mercoledì: Chiuso
  • Giovedì: Chiuso
  • Venerdì: Chiuso
  • Sabato: Chiuso
  • Domenica: 08:00 - 08:01

Dove si trova

Vedi gli Hotel in questa zona
Alloggi Parco Keukenhof
Cerchi un alloggio in zona Parco Keukenhof?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Parco Keukenhof
Mostrami i prezzi

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Pensate appositamente per chi vuole visitare Amsterdam, le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

I Amsterdam City Card
I Amsterdam City Card
Scopri il meglio di Amsterdam con il pass ufficiale I Amsterdam City Card. Visita gratis musei e attrazioni importanti, approfitta dell'accesso illimitato i mezzi pubblici di Amsterdam e goditi una crociera gratuita sui canali.
Acquista da 65,00 €

Attrazioni nei dintorni