Haarlem

Conosciuta come la “piccola Amsterdam”, Haarlem è una cittadina dell'Olanda Settentrionale che custodisce un centro storico accogliente e ricco di siti di interesse.
Cerca Hotel, B&B e Appartamenti
Cerca

A soli 30 km da Amsterdam si trova la piccola ma suggestiva cittadina di Haarlem che è la destinazione perfetta per una gita in giornata dalla capitale olandese. Haarlem è da molti considerata come una “piccola Amsterdam” dato che è caratterizzata da un raccolto ma accogliente centro storico, diversi musei di grande interesse e un bel lungomare.

La storia di Haarlem sembra cominciare attorno al X secolo quando questo territorio era un piccolo insediamento sorto lungo una strada che collegava il nord con il sud del paese. Con il tempo questa località è cresciuta sino a diventare residenza dei Conti d’Olanda e una delle città più importanti; tra il XVI e il XVII secolo Haarlem ha accolto molti fiamminghi che erano esperti nel commercio del lino e della seta e la città si è particolarmente sviluppata e arricchita soprattutto negli anni del cosiddetto “Secolo d’oro”.

Meno caotica rispetto alla capitale, ora Haarlem è una meta che conquista per la sua atmosfera tranquilla, i suoi siti storici e per lo charme davvero unico. Inoltre, la città si trova al centro di una regione celebre per la coltivazioni di fiori, specialmente tulipani.

Cosa vedere a Haarlem

Il celebre mulino a vento De Adriaan, simbolo di Haarlem

Haarlem è una cittadina davvero unica che vanta un centro storico caratterizzato da canali, ponticelli, piccole viette acciottolate, eleganti giardini e storici edifici. Cuore della vita cittadina è senza dubbio Grote Markt (la Piazza Principale) dove vengono spesso organizzati festival, concerti e mercati. Accanto alla Harleem più storica, però, sorge anche una zona della città più moderna con negozi alla moda e ristoranti lussuosi.

Chiesa De Grote St. Bavokerk

La Chiesa De Grote St. Bavokerk (chiamata anche Grote Kerk) si trova nella centralissima Grote Markt, ovvero la Piazza Principale della città, ed è famosa per la sua struttura imponente e la sua eleganza interna. Nello specifico la St. Bavokerk (o Chiesa di San Bavone) è stata eretta tra il 1370 e il 1520 risultando al tempo, grazie alle sue volte alte 43 metri, uno dei più grandi edifici dei Paesi Bassi.

Costruita in stile gotico brabantino, la Chiesa presenta una pianta a croce latina con transetto e coro ed è divisa in tre navate da archi ogivali. Al suo interno, inoltre, vanta un meraviglioso soffitto in legno, eleganti vetrate colorate e più di 400 lapidi tra cui quella del famoso artista olandese Frans Hals. Tuttavia, il vero capolavoro dell’edificio religioso è l’organo realizzato da Christian Müller tra il 1735 e il 1738 che è stato suonato anche da Mozart e da Georg Friedrich Händel.

Frans Hals Museum

Frans Hals (1582 – 1666) è un ritrattista del Secolo d’Oro olandese e uno degli artisti più famosi di Haarlem, la cui eredità artistica è ancora visibile in diverse zone della città. Frans Hals ha svolto un ruolo importante nell’evoluzione della pittura ritrattistica e la maggior parte delle sue opere sono ora visibili al Frans Hals Museum. Questo sito museale, in realtà, si estende in due diverse sedi, Hof Museum e Hal Musuem, che si trovano a breve distanza una dall’altra nel centro città.

L’Hof Musuem era un tempo la casa di un ricco olandese che ora è stata convertita in museo per esporre per lo più opere di Frans Hals; l’Hal Musuem, invece, custodisce principalmente creazioni di altri grandi maestri che hanno operato tra il XVI e il XVII secolo, come Rembrandt e Hist.

Teylers Museum

Il Teylers Museum è conosciuto per essere il più antico museo dei Paesi Bassi dato che ha aperto le porte nel 1784 qualche anno dopo la morte del collezionista Pieter Teyler van der Hulst. In principio Pieter Teyler voleva creare un centro per l’arte e la scienza dove per poter rendere fruibile al pubblico la sua collezione di manufatti, libri, strumenti scientifici, disegni, fossili e minerali.

Nel corso degli anni l’esposizione originale si è arricchita sempre più con opere d’arte di famosi maestri, reperti antichi, monete, monili, dispositivi e congegni. Da non perdere all’interno del sito una visita alla bellissima Sala Ovale, una stanza in stile neoclassico che ha più di due secoli e che ora ospita laboratori di ricerca e di analisi.

De Gouden Straatjes (Stradine d’oro)

De Gouden Straatjes (note anche come Golden Streets o Strade d’oro) sono sette strade del centro di Haarlem famose per la presenza di numerose boutique, negozi di grandi marchi e botteghe sartoriali. La varietà di negozi qui è davvero enorme e comprende botteghe che vanno dall’abbigliamento agli accessori per la casa, dagli abiti vintage agli oggetti di antiquariato.

Le sette Golden Streets di Haarlem si snodano attorno a piazza Grote Markt e sono: Zijlstraat, Koningstraat, Gierstraat, Schagchelstraat, Kleine Houtstraat, Anegang e Warmoesstraat. Per trovare marchi famosi e di lusso, invece, si può andare in Grote Houtstraat o in Gouden Straatjes.

Molen De Adriaan

Il Molen De Adriaan è un mulino a vento situato lungo il fiume Spaarne che è considerato da molti il simbolo della città. Questo mulino a torre ha origini che risalgono al 1778 ma è stato più volte distrutto da incendi e ricostruito.

Quello si può ammirare ora, quindi, risale ad una ricostruzione del 1932 e al suo interno si trova un piccolo museo aperto pubblico che racconta la storia non solo dei mulini olandesi ma anche di questo territorio. Dalla cima del mulino, inoltre, è possibile ammirare una vista spettacolare su tutta la città vecchia.

Crociera sui canali di Haarlem

Se state pensando di visitare Haarlem, vi consigliamo di prendere parte una crociera sui suoi canali. Questa esperienza vi permetterà di scoprire la bellezza della città da una prospettiva diversa e di godere un momento di relax sulle acque tranquille dei canali.

Dove dormire a Haarlem

Haarlem è una piccola cittadina che vanta un centro storico raccolto che si può scoprire comodamente a piedi. Per questa ragione proprio la zona che comprende piazza Grote Markt e le vie attigue è quella ideale dove soggiornare. Qui, infatti, si trovano moltissime strutture a diverse fasce di prezzo oltre a ristoranti, negozi e locali.

Per la sua posizione, i trasporti e i suoi servizi Haarlem è anche considerata una base strategica in cui alloggiare per partire alla scoperta di altre città dei Paesi Bassi; per cui potete valutare di soggiornare qui anche se volete scoprire altre destinazioni di questo bellissimo paese.

Cerca
Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Haarlem

Hotel
Van der Valk Hotel Haarlem
Haarlem - Toekanweg 2Misure sanitarie extra
8.6Favoloso 3.983 recensioni
Prenota ora
Hotel
Amadeus Hotel
Haarlem - Grote Markt 10 - 1 hoog
7.6Buono 1.829 recensioni
Prenota ora
Hotel
ibis Styles Haarlem City
Haarlem - A W F Idenburglaan 2Misure sanitarie extra
8.0Ottimo 1.610 recensioni
Prenota ora
Vedi tutti gli alloggi

Come raggiungere Haarlem

Haarlem si può facilmente raggiungere da Amsterdam sia con i mezzi pubblici sia in auto. Chi viaggia in treno può prendere uno dei numerosi collegamenti ferroviari che connettono Haarlem con Amsterdam in circa venti minuti partendo dalla Stazione Centrale. In alternativa, dalla stazione di Elandsgracht della capitale partono autobus che permettono di raggiungere Haarlem in meno di 40 minuti. Con l’abbonamento Amsterdam & Region Travel Ticket potete raggiungere Haarlem gratuitamente con i mezzi di trasporto pubblici.

Infine, da Amsterdam chi si sposta in auto può raggiungere Haarlem in meno di 45 minuti percorrendo la A200 o in alternativa al A9.

Meteo Haarlem

Che tempo fa a Haarlem? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Haarlem nei prossimi giorni.

lunedì 22
10°
martedì 23
mercoledì 24
giovedì 25
11°
venerdì 26
10°
sabato 27
14°

Dove si trova Haarlem

Haarlem è una cittadina che sorge nella provincia dell'Olanda Settentrionale, lungo le sponde del fiume Spaarne. La città dista all’incirca 30 km da Amsterdam e 75 km da Rotterdam.

Località nei dintorni