Museo Van Gogh

Il Van Gogh Museum ospita la più ampia collezione al mondo delle opere del maestro olandese. E' situato nel quartiere dei Musei a poca distanza dal Rijksmuseum.
Cerca Hotel, B&B e Appartamenti

Il Museo Van Gogh ospita la più grande collezione del mondo di opere dell’artista olandese che influenzò enormemente l’arte del XX secolo, realizzando circa 900 dipinti, più di mille disegni e diversi schizzi che purtroppo non portò a termine. Pittore geniale allo stesso tempo incompreso, accompagnato da disturbi mentali, morì all’età di 37 anni a causa di una ferita provocata da arma da fuoco.

Il Van Gogh Museum è statale, e fu inaugurato il 3 Giugno del 1973 per ospitare le opere del fratello minore del pittore, il mercante d’arte Theo: a oggi custodisce circa 200 dipinti, 550 fra disegni e acquarelli e numerose lettere di Vincent Van Gogh e di pittori contemporanei suoi amici, tra cui Claude Monet e Paul Gauguin.

Il museo percorre la vita dell’artista e le sue varie sfaccettature attraverso l’infanzia, i vari stati emotivi e i suoi pensieri, fino alla ad arrivare alla sua morte, attraverso un percorso guidato all’interno di una struttura unica formata da due edifici collegati tra loro.

La collezione

Il percorso museale si sviluppa lungo i due edifici ed accompagna i visitatori attraverso le diverse fasi artistiche di Van Gogh, dalle tele cupe tipiche dell’arte olandese fino ai paesaggi dai colori vivaci di stampo impressionista.

La collezione permanente del Van Gogh Museum è organizzata cronologicamente in cinque periodi ed è esposta su tre livelli; oltre ai dipinti e ai disegni ci sono oggetti personali come pennelli, tempere, scrivanie e lettere scritte all’amico Paul Gauguin e al fratello Theo.

L’evoluzione artistica di Van Gogh è notevole e ben riprodotta all’interno del museo: fu fortemente influenzata dai suoi soggiorni in Olanda, a Parigi, ad Arles, a Saint-Remy e ad Auvers-sur-Oise, e il viaggio inizia attraverso toni scuri e cupi: la maggior parte dei dipinti ritrae infatti lavoratori umili, frutti donati dalla terra, momenti rurali. L’esposizione poi continua fino ad arrivare ai lavori maturi che rappresentano la fine della sua vita.

L’esposizione è arricchita da opere di altri pittori amici di Van Gogh, troviamo dipinti di Manet, Monet, Gaugin, Rodin, Bernard, Breton e Signac, mentre al secondo piano è presente una sala di lettura di libri d’arte di Van Gogh e altri artisti e un’area con computer per avere informazioni sul museo.

Le opere più famose esposte al Van Gogh Museum

Tra le opere più famose conservate all’interno del Museo Van Gogh occorre ricordare:

L’edificio

L’interno del Museo Van Gogh

Il museo di Van Gogh si sviluppa in una struttura formata da due edifici collegati tra loro:

L’edificio del Van Gogh Museum rispecchia la visione modernista di Rietveld che viene accentuata dai giochi di luce, dalle forme geometriche e dagli spazi aperti.

Il volume dell’edificio è composto da 3 scatole di diverse altezze sovrapposte in maniera sfalsate ed è organizzato intorno a un cortile centrale. In questo spazio, illuminato dall’alto, la scala diventa l’elemento centrale.

Nel Settembre del 2015 venne sostituito il vecchio ingresso al museo Van Gogh con una nuova struttura tecnologica; si può accedere direttamente da Museumplein tramite una scala in vetro trasparente, una scala luminosa o un ascensore vetrato per ammirare il panorama.

Biglietti di ingresso per il Museo Van Gogh

Il Museo Van Gogh è l’attrazione più famosa di Amsterdam e per visitarlo è necessario acquistare un biglietto di ingresso o prendere parte a un tour guidato. Ci sono diverse tipologie di biglietto, scegliete quella che si adatta di più alle vostre esigenze. Le code d’ingresso possono essere molto lunghe, vi consigliamo quindi di visitare il museo nei momenti di minore affluenza, ovvero al mattino presto o nel tardo pomeriggio, e di acquistare i biglietti on line. Sono previsti sconti e riduzioni per bambini.

Biglietto salta la fila per il Museo Van Gogh

Se intendete visitare il museo in autonomia, vi sarà sufficiente acquistare il solo biglietto di ingresso. Vi ricordiamo che ad Amsterdam NON è più possibile acquistare i biglietti di ingresso sul posto, sono infatti state rimosse le biglietterie da tutti i musei ed è quindi necessario acquistare i biglietti online in anticipo.

Biglietto + visita guidata al Museo Van Gogh

Se desiderate conoscere in modo più approfondito il personaggio e le opere di Van Gogh, vi consigliamo di farvi accompagnare da una guida esperta durante la visita al museo. Le visita guidata che vi proponiamo è in italiano, include già il biglietto di ingresso.

City Card e biglietti combinati

Se oltre al Van Gogh Museum intendete visitare altre attrazioni di Amsterdam, valutate la I Amsterdam city card o un biglietto combinato: vi permetteranno di risparmiare rispetto all’acquisto dei singoli biglietti di ciascuna attrazione.

Orari

Il Museo Van Gogh si trova nel Quartiere dei Musei vicino al Rijksmuseum: si raggiunge con i tram numero 2, 3, 5 e 12 e con gli autobus 170, 171 e 172. La struttura effettua i seguenti orari d’apertura:

Il Museo dispone di un negozio di souvenir, di una caffetteria e di una sala lettura.

Informazioni utili

Indirizzo

Museumplein 6, 1071 DJ Amsterdam, Paesi Bassi

Contatti

TEL: +31 20 570 5200
Sito web

Orari

    Aperto tutti i giorni dalle 09:00 alle 18:00

Dove si trova

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e/o sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Amsterdam: la I amsterdam City Card
Amsterdam: la I amsterdam City Card
Scopri Amsterdam con la I amsterdam City Card ufficiale! Visita gratuitamente musei e attrazioni di livello mondiale, ottieni l'accesso illimitato ai trasporti pubblici di Amsterdam e goditi una crociera gratuita sui canali.
Acquista da 65,00 €

Attrazioni nei dintorni