Mercati di Amsterdam

Amsterdam è famosa per i suoi mercati rionali dove trovare di tutto e assaporare spuntini tipici della cucina olandese. Tra i più famosi l'Albert Cuypmarkt.

Ad Amsterdam si trovano vivaci mercati all’aperto dove acquistare articoli di ogni tipo, ricchi di stile e creatività, a partire dai famosi bulbi di tulipani fino agli oggetti di design.

Amsterdam vanta, infatti, una vera e propria cultura del mercato dovuta al suo ruolo centrale nel commercio del XVII secolo. Potete fare shopping in uno dei 12 mercati all’aperto allestiti quotidianamente nei vari quartieri della città e durante il fine settimana scovare quello più interessante per voi.

Molto conosciuti anche il Bloemenmarkt, il mercato dei fiori che si trova lungo il canale Singel, il mercatino delle pulci di Waterlooplein, dove trovare abiti vintage e vecchi dischi, e il Black market the Bazar, il più grande mercato coperto in Europa che si trova appena fuori Amsterdam nella città di Beverwijk.

I mercati di Amsterdam da non perdere

  • Alkmaar, il mercato del formaggio
  • Dappermarkt, simile al mercato di Albert Cuyp ma più piccolo
  • Spuimarkt, un mercato dei libri usati e antichi
  • Noordermarkt, il mercato delle pulci che si tiene il lunedì nel Jordaan
  • Antiekmarkt, un mercato delle pulci che si tiene a Nieuwmarkt da maggio ad ottobre
  • Boerenmarkt, un mercato di prodotti biologici vicino al Noordermarkt
  • Boerenmarkt, un mercato biologico a Nieuwmarkt
  • Art Plein Spui mette in mostra il lavoro di artisti professionisti
  • Postzegelmarkt, dove trovare francobolli, monete, vecchie cartoline e medaglie commemorative

Mercato di Albert Cuyp

Menzione a parte la merita il mercato più grande e più famoso di Amsterdam, il mercato di Albert Cuyp nel quartiere di De Pijp: sugli oltre 300 stand potrete trovare dalla frutta al pesce, dal formaggio alle spezie passando per fiori e piante, gioielli, vestiti, accessori per le bici e qualsiasi altra cosa vi venga in mente.