Guida di Amsterdam

Amsterdam, la Venezia del Nord, è una città romantica e affascinante. I canali, le case a gradoni e i ponti vi regaleranno una vacanza indimenticabile.

Romantica e affascinate, Amsterdam è una delle mete turistiche più amate d’Europa.

Chiamata la Venezia del Nord per il suo eccezionale sistema di canali, Amsterdam è nel contempo una città bellissima che sembra uscita da un libro delle fiabe e la capitale del divertimento e degli eccessi, basti pensare al quartiere a Luci Rosse o ai Coffeeshop.

Amsterdam è famosa per i musei, ben 75 tra cui il Museo Van Gogh, la Casa di Anna Frank, il Rijksmuseum e l’Hermitage Amsterdam, solo per citare i più apprezzati, l’architettura moderna e, naturalmente, gli edifici del Seicento che costeggiano i suoi 165 canali.

Conviviale e accogliente, l’essenza di Amsterdam può essere apprezzata al meglio nei Bruin Cafè, i locali tradizionali caratterizzati dai pannelli in legno sulle pareti, dove avere un piccolo assaggio della cucina olandese.

Le vecchie e inclinate case dei mercanti, i quasi 9 mila edifici storici, i suggestivi ponti, le biciclette in ogni dove, le 2 mila 500 case galleggianti, i 40 parchi, i 32 mercati, la famosa scritta IAmsterdam, scenario fotografico ricercatissimo con le sue lettere alte più di 2 metri, e i mille e 500 locali faranno breccia nel cuore di ogni turista.

Crociera sui canali

Una crociera lungo i canali di Amsterdam, di solito i battelli salpano di fronte la Stazione Centrale, vi permetterà di avere un’idea di insieme della città e di apprezzare l’atmosfera e l’architettura dei bellissimi edifici della città. Imperdibile anche un tour in bicicletta di Amsterdam.

Shopping

Se volete fare un po’ di shopping ad Amsterdam recatevi da Leidseplein a Kalverstraat dove si trova la principale area commerciale della città. Molto interessanti anche i mercati all’aperto della città. Oltre al famoso Bloemenmarkt, il mercato dei fiori, potete esplorare gli stand del mercato di Albert Cuyp alla ricerca di occasioni e souvenir.

Bar e locali

Durante la vostra visita immancabile una sosta in uno dei tanti Bruin Cafè, i locali tradizionali di Amsterdam, dove assaggiare alcune delle specialità della cucina olandese tra cui le famose bitterballen, le crocchette fritte di carne, le patatine fritte o i panini con le aringhe.

Dopo cena è il momento migliore della giornata per andare alla scoperta dell’eclettico e scandalosamente affascinante quartiere a luci rosse, la zona più antica della città.

Da sapere prima di partire