Crociera sui canali di Amsterdam

Le crociere sui canali sono un modo stupendo per andare alla scoperta di Amsterdam. Le barche hanno posti al coperto e all'aperto. Romantiche le gite serali.
Cerca Hotel, B&B e Appartamenti

Una delle più importanti e celebri attrazioni di Amsterdam sono certamente i suoi splendidi canali, risalenti al XVII secolo e ampliati nel corso dei secoli per incentivare il commercio e il trasporto e allo stesso tempo per bonificare il terreno favorendo l’espansione della città.

Considerato il loro valore storico e paesaggistico, nel 2010 l’anello dei canali di Amsterdam è stato riconosciuto come patrimonio mondiale dall’UNESCO.

I canali più importanti della zona del Grachtengordel, ossia la cerchia dei canali della città di Amsterdam, sono tre: il Prinsengracht (Canale del principe), il Keizersgracht (Canale dell’imperatore) e l’Herengracht (Canale dei signori), sebbene la complessa rete di vie d’acqua della capitale olandese conti 165 canali per una lunghezza di 100 chilometri e 1281 ponti.

Tra i ponti più belli che attraversano i canali di Amsterdam segnaliamo il Torensluis, il ponte più antico e ampio della città costruito nel 1648 sul Singel, il Blauwbrug, decorato con sculture di pesci e ornato da lampioni sormontati dalla corona imperiale, e il Magere Brug, illuminato da oltre mille luci.

Nei canali di Amsterdam trovano posto anche oltre 2500 case galleggianti, una vera e propria attrazione della città.

Le crociere sui canali

I tour lungo i canali, diversi disponibili anche in italiano, sono operati da oltre 200 navi specializzate che dispongono sia di posti al coperto che all’aperto e durano da 60 minuti in su. Le crociere serali costano un po’ di più, specialmente quelle che offrono anche la cena a bordo, ma le luci dell’imbrunire rendono Amsterdam ancora più magica.

Oltre a fornire uno scenario mozzafiato per il centro storico della città, fare un giro in barca lungo i canali di Amsterdam è uno dei modi più interessanti per scoprire i luoghi e le attrazioni della città da una prospettiva insolita. Che si sia per la prima volta in città o che si sia un visitatore frequente, Amsterdam sembra sempre un po’ più magica vista da una barca.

La maggior parte delle crociere sui canali durano circa un’ora; durante il tour una guida illustra il percorso compiuto, facendovi scoprire numerosi fatti interessanti sulla città. La maggior parte dei tour partono nella zona di attracco vicino alla Stazione Centrale, lungo il Damrak, dove sono presenti anche le biglietterie delle varie compagnie.

Quale crociera sui canali prenotare

Tra i tanti tour offerti, abbiamo selezionato alcune delle migliori crociere sui canali, testate già da centinaia di viaggiatori e di comprovata affidabilità. Differiscono per durata e servizi inclusi, prenotate quella che più si adatta alle vostre esigenze certi che qualsiasi sarà la vostra scelta rimarrete soddisfatti.

Le crociere più prenotate

Crociera sui canali con cena inclusa

Negli ultimi anni sono nate altre idee interessanti per invogliare i turisti ad intraprendere un viaggio fra i canali di Amsterdam. Alcune compagnie organizzano infatti delle romantiche gite a lume di candela.

La lussuosa Wine&Dinner Cruise prevede una crociera di circa due ore, accompagnata da una eccellente cena a base di specialità culinarie olandesi e ottimi vini. Altre compagnie offrono invece cene a prezzi modici, come è il caso del tour Pizza Cruise o del Burgers&Beers Cruise, adatte a tutt’altro tipo di pubblico.

Barche private per itinerari personalizzati

Oltre alle tipiche imbarcazioni, si può poi scegliere di noleggiare imbarcazioni più piccole, adatte a gruppi ridotti, per tour personalizzati. Sono la soluzione ideale per chi viaggia con gli amici, magari per un addio al celibato o nubilato, o con tutta la famiglia.

Grazie alle dimensioni minime di queste barche, sarà possibile raggiungere luoghi che le più comuni navi non possono raggiungere: ad esempio, oltre al tour sul fiume Amstel e attraverso il sistema di canali del 17° secolo, potrete raggiungere anche gli stretti canali del quartiere a luci rosse.

Crociera Hop-on Hop-off

Oltre ai classici tour di un’ora, vi sono altre formule disponibili molto interessanti. Ad esempio vi è la formula hop-on hop-off offerta da Canal Bus, dove è possibile alternare tratti in barca per un intero giorno, fermandosi nei punti di interesse e continuando poi il tragitto riprendendo imbarcazioni successive. In questo modo si avrà la possibilità di organizzare la giornata al meglio e in modo più indipendente.

Le maggiori attrazioni di Amsterdam si trovano proprio vicino ai canali; il tour prevede infatti fermate di fronte al Rijksmuseum, all’Hermitage, all’Heineken Experience, al Museo NEMO e a numerosi altri luoghi.

Crociere combinate con altre attrazioni

Se siete interessati ad una crociera nei canali di Amsterdam, probabilmente vorrete visitare anche altre attrazioni della città. Valutate quindi un biglietto combinato che vi permetterà di risparmiare sul costo finale rispetto all’acquisto dei singoli ingressi. Tenete presente inoltre che anche la I Amsterdam City Card inoltre include una crociera gratuita.

Cosa vedere lungo i canali di Amsterdam

La rete di canali di Amsterdam, in gran parte priva di recinzioni o barriere, si sviluppa secondo archi concentrici a ovest e a sud dello storico centro medievale.

Il tessuto urbano, scandito da corsi d’acqua e strade radiali, ha come fulcro il canale Singel, al quale corrono paralleli il Prinsengracht, il Keizersgracht e l’Herengracht, ossia i tre canali simbolo della città, sui quali si affacciano edifici storici e numerosi negozi, bar e ristoranti.

Dal Brouwersgracht in poi sono generalmente paralleli l’un l’altro, confluendo gradualmente a sud-est nel fiume Amstel.

Prinsengracht

Il Prinsengracht prende il nome da Guglielmo I d’Orange, principe di Orange, ed è il canale più lungo e importante di Amsterdam: collega le zone nord, sud ed est con il centro della città.

Sul canale si possono ammirare diversi edifici risalenti al secolo d’oro e diverse case galleggianti: sono molti i luoghi che richiamano l’interesse, ripercorrendo la la storia della città.

Keizersgracht

Il Keizersgracht prende il nome da Massimiliano D’Austria, imperatore del Sacro Romano Impero, ed è il canale più largo e più centrale dei tre. Lungo il canale si possono ammirare edifici che risalgono al 1620 come la Rode Hoed, una casa in cui alloggiava un fabbricante di cappelli nel cui retro venne stabilita una chiesa clandestina. Oggi è un centro culturale indipendente molto attivo e apprezzato dalla comunità.

Imperdibili lungo il Keizersgracht:

Herengracht

L’Herengracht prende il nome dai signori che governarono Amsterdam nel XVI e XVII secolo, ed è il più interno dei tre canali che compongono la cerchia, scorrendo parzialmente a fianco del Singel. Questo canale è conosciuto per i suoi edifici eleganti e le sue dimore con facciate in arenaria, un tipo di materiale molto costoso risalente al XVII secolo.

Lungo il canale si trovano molti edifici interessanti tra cui:

I canali di Amsterdam offrono molto da scoprire, e uno dei migliori modi per ammirare la loro bellezza godendo di una vista panoramica indimenticabile è quello di concedersi un giro in battello: l’imbarco è disponibile in diversi punti del centro della città.

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Pensate appositamente per chi vuole visitare Amsterdam, le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

I Amsterdam City Card
I Amsterdam City Card
Scopri il meglio di Amsterdam con il pass ufficiale I Amsterdam City Card. Visita gratis musei e attrazioni importanti, approfitta dell'accesso illimitato i mezzi pubblici di Amsterdam e goditi una crociera gratuita sui canali.
Acquista da 65,00 €