Come arrivare ad Amsterdam

Amsterdam è ben collegata all’Italia. Per raggiungere la capitale olandese potete scegliere se viaggiare in aereo, in treno, in autobus o in automobile.

Amsterdam è ben collegata all’Italia. Per raggiungere la capitale olandese potete viaggiare in aereo, in treno, in pullman o in auto.

In aereo

Il modo più veloce per raggiungere Amsterdam è l’aereo. Il moderno Aeroporto di Amsterdam Schiphol, hub del vettore nazionale KLM, offre collegamenti diretti da e per gli aeroporti italiani di Bologna, Firenze, Milano, Roma Fiumicino, Torino e Venezia Marco Polo. Inoltre le compagnie low cost Easyjet, Vueling e Transavia prevedono voli di linea diretti dall’Italia.

Ottimi punti di accesso ad Amsterdam sono anche il vicino aeroporto di Eindhoven e l’aeroporto di Rotterdam, utilizzate anche dalla compagnia low cost Ryanair.

Prenota il tuo volo

Solo Andata?
Cerca in automatico su più motori con un solo click

In treno

Numerosi treni internazionali raggiungono la Stazione Centrale di Amsterdam anche se non esiste un treno diretto per l’Olanda dall’Italia. Chi non vuole prendere l’aereo può, per esempio, partire dalla stazione di Milano Centrale e raggiungere la capitale dei Paesi Bassi facendo scalo a Zurigo.

In autobus

Amsterdam è facilmente raggiungibile anche in autobus. La compagnia Eurolines, che ha un terminale alla stazione Amstel di Amsterdam, offre collegamenti diretti da Milano.

In auto

I più avventurosi possono raggiungere Amsterdam in auto. L’Olanda è dotata di una fitta rete autostradale: l’A1, l’A2 e l’A4 conducono ad Amsterdam da varie parti del Paese. Per raggiungere Amsterdam in auto da Milano dovete mettere in programma un viaggio di 1070 chilometri.

Atterrare a Amsterdam

Atterrare a Eindhoven

Atterrare a Rotterdam