Houseboat, le case galleggianti

Le Houseboat, le case galleggianti, si trovano lungo i canali di Amsterdam, l’ Amstel e nelle ex area portuale. Alcune sono disponibili per il soggiorno.

Houseboat, le case galleggianti

Le Houseboat, le case galleggianti di Amsterdam sono delle vere e proprie abitazioni complete di ogni confort che sono ormeggiate lungo il dedalo di canali interni della città.

Le case galleggianti di Amsterdam sono poco meno di 2 mila 500, di cui 750 ormeggiate lungo i canali del XVII secolo, e furono introdotte dopo la Seconda Guerra Mondiale sia per far fronte all’esigenza abitativa della città che per smaltire, o meglio riadattare, le vecchie navi da carico della flotta olandese ormai inutilizzate.

Lunghe in media 25 metri, le case galleggianti, chiamate dagli olandesi woonboot o Woonschip, letteralmente case per vivere, sono solitamente realizzate in legno e acciaio.

Questi gioiellini high-tech incarnano uno stile di vita raffinato ed elegante che i più romantici potranno sperimentare prendendo una in affitto una casa galleggiante per il loro soggiorno.

Al 296 Prinsengracht si trova il museo delle case galleggianti, l’Houseboatmuseum, allestito ovviamente all’interno di un battello.

I 3 tipi di case galleggianti di Amsterdam

  • Cargo: vecchie navi da carico convertite in una casa galleggiante
  • Arca: case galleggianti progettate esclusivamente a scopo abitativo.
  • Vessel: lo scafo originale è ancora utilizzato ma la struttura è stata progettata su misura in seguito.
Dormire in una casa galleggiante

Dormire in una casa galleggiante

Moderni B&B e dimore di design si trovano all'interno di case galleggianti lungo i canali di Amsterdam. Non c'è luogo più romantico per il vostro soggiorno.
Continua a leggere
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle